Chi sono

La passione per la sceneggiatura

Sono una sceneggiatrice genovese. Mi sono avvicinata alla narrazione per immagini con il cinema per cui ho sperimentato scritture, collaborazioni e corsi vari.

Sono approdata al fumetto andando a bottega nello studio di Giancarlo Berardi, dove seguivo l’evolversi della produzione del bonelliano “Julia”. Ho in seguito lavorato per l’allora Disney Italia scrivendo storie per il Topolino (clicca qui per vedere il mio curriculum). 

Mi emoziona sapere queste storie tradotte e pubblicate all’estero. La scrittura è incontro, anello di giunzione, e la parola è bella sempre, in ogni lingua e forma. Questo mi ha dato l’input per cercare nuove strade, non ultimo in un tipo di studio alternativo, semplificato e intuitivo, delle lingue straniere.

La promozione del testo scritto

Mi sono dedicata a vari progetti in campo editoriale e culturale, tra i quali l’apertura di una libreria, nel cui ambito, con l’aiuto di preziosi amici, è stato portato avanti un più ampio discorso di promozione e diffusione del testo scritto e dell’informazione.

Ultimamente mi sono occupata dello studio dei cartoni animati di Walt Disney, in cui ho ravvisato una rappresentazione sistematica e sfaccettata delle paure del mondo infantile che può essere strumento per il loro corretto superamento. Il campo d’azione si è poi esteso allo studio dal punto di vista pedagogico e culturale dei cartoni animati seriali.

Ritornando infine alla sceneggiatura, ho cercato spazi per condividerla con gli altri, attraverso incontri, scambi, lezioni e corsi. L’apprendimento, come sempre, è per me un valore primario, sia nella veste di studente che di insegnante: in un reciproco scambio, apprendere come prendere per sé, far propri elementi nuovi per aiutare e aiutarsi a crescere ed evolvere.